Benno del birrificio Engelszell

Seconda etichetta, in ordine cronologico, edita dal birrificio trappista austriaco di Engelszell (a Engelhartszell an der Donau), la Benno è una Belgian Ale da 6.9 gradi, dalle fattezze primo-autunnali: colore ambrato a trama aranciata e lievemente lattiginosa, schiuma significativa (in quantità, spessore e tenuta). Apprezzatone il biglietto da visita estetico, eccoci all’assaggio, che traghetta entro territori decisamente monastici: frolla, miele, tocchi di arancia candita, un bell’architrave fruttato (mela matura, pesca, banana) e un’altrettanto solidamente speziata chiusura dell’arco aromatico (chiodo di garofano, curcuma, noce moscata, zenzero). Meno variopinta e strutturata la personalità gustativa: il corpo di media caratura sostiene una parabola dall’avvio morbido, dal centro-corsa leggermente acidulo e dal finale (esso stesso lievemente) improntato all’amaricante e a una sfiorata astringenza. Affidabile, comunque.

Benno del birrificio Engelszell

Nazione: Austria
Fermentazione: alta
Stile: Belgian Ale
Colore: ambrato
Gradi Alcolici:  6.9% vol.
Bicchiere: tulipano
Servizio: 8-10 °C