Struiselensis del birrificio De Struise

Altra birra particolare degli Struise, tributo ai fabbricanti di birra di Lambeek, risultato di una ricerca e di un connubio fra i lieviti selvaggi di Bruxelles (brettanomiyces) e il pedicocco cerevisiae di Wyeast (USA). Assomiglia ad una blanche, aromatizzata al cedro, con l’astringenza di una lambic. È di un colore biondo molto pallido, quasi slavato, con schiuma fine che sparisce molto rapidamente. Il naso ricorda quello di una limonata: cedro, limone, con una nota di coriandolo e di altre spezie. Il corpo è snello e beverino. Molto accentuata la citricità, abbastanza astringente, dotata di una carbonazione equilibrata, la birra risulta assai dissetante. Da abbinare ai pomeriggi di caldo estivo.

Struiselensis del birrificio De Struise

Nazione: Belgio
Fermentazione: mista
Stile: Belgian Ale
Colore: Dorato pallido
Gradi Alcolici: 6,2% vol.
Bicchiere: Calice trappista
Servizio: 7-9°C