Ti sarà inviata una password tramite email.

Ring Your Mother dei birrifici Buxton, Rooie Dop e Oedipus

Con le definizioni, arriva il momento in cRing Your Mother etichettaui è piacevole e lecito giocare. Ed è così che, a nostro modo di vedere, occorre leggere una classificazione come quella di Imperial Mild (in parte una contraddizione in termini) assegnata alla loro Ring Your Mother da parte dei tre marchi autori dell’esperimento. Ovvero l’inglese Buxton, più i due olandesi Rooie Dop e Oedipus; protagonisti di una collaborazione triangolare che – al di là di ogni valutazione sul criterio ci categorizzazione scelto nel caso – sfocia in un risultato di oggettivo interesse, sotto il profilo della piacevolezza e della sensatezza progettuale.

La bevuta è, da subito, ricca di personalità; ed esprime un fascino in grado di sedurre con estrema disinvoltura. Alla base, una ricetta in cui figurano avena e frumento: portatrice di vellutatezza tattile la prima, di cremosità proteica e lieve acidulità il secondo. Quanto al colore, la birra è di un ambrato intenso, lucente e caldo; e poco importa se (lontani dalle tonalità spesso pastello di una Mild propriamente detta) l’olfatto fa rotta invece su coordinate alcolico-ossidative pertinenti più a latitudini stilistiche quali potrebbero essere quelle di una Old Ale o di un Barleywine; conta, alla fine, che i profumi sono gradevoli e ben amalgamati. Vi rintracciamo caramello e biscotto; frutta disidratata (dattero, albicocca), cotta (mela) e secca (noce, nocciola); insieme a suggestioni pasticcere da agrume candito e cannella. Coerente, poi, il palato: che riprende tali tracce, sviluppandole e portandole a compimento, sebbene innestate su una struttura muscolo-scheletrica (ben) meno nerboruta di quanto il naso autorizzerebbe a immaginare. La falcata è anzi veloce, la chiusura tostato-amaricante, di timbro erboristico e terroso, di essenziale magrezza. Ed è solo la fase retronasale a restituire tocchi di cremosità, azzardando le corde della mandorla e dell’amaretto.

Ring Your Mother dei birrifici Buxton, Rooie Dop e Oedipus

Ring Your Mother bottiglia

Fermentazione: Alta
Stile: Imperial Mild Ale
Colore: Ambrato scuro
Gradi Alcolici: 9.5% vol.
Bicchiere: Pinta
Servizio: 10-12°C