Orata alla birra con zucchine

Un secondo di pesce leggero e profumato. Il sapore delicato dell’orata ben si sposa con la dolcezza della zucchina e il fruttato della Weiss, che abbiamo usato in badella durante la cottura. A bilanciare il tutto ci pensano le bucce delle zucchine, il cui gusto leggermente amarognolo conferisce equilibrio a un piatto semplice e d’effetto al tempo stesso.

orata

Ingredienti per 2 persone:

1 orata di 350g circa
2 zucchine con fiore
20 dl di Hefeweizen
prezzemolo
aglio
scalogno
pepe bianco q.b.
sale q.b.
olio extravergine di oliva

orata2La ricetta

Lavate le zucchine e mondatene le estremità. Tagliate in senso verticale la buccia con un coltello, riducendola in listarelle sottili che sbollenterete per due minuti. Tagliate le zucchine a rondelle e mettetele in una padella unta di olio dopo avervi fatto scaldare lo scalogno.

Fate cuocere per 30 minuti a fuoco medio avendo cura di girare ogni tanto per evitare che attacchino sul fondo. Assaggiate ed aggiustate di sale e pepe.

Per i fiori di zucchina, la soluzione migliore è quella di friggerli in pastella con acqua e farina: in alternativa potete aggiungerli, una volta ultimata la cottura delle zucchine, nella padella, lasciando coperto per qualche minuto.

Squamate, lavate e asciugate l’orata. Dopo averla salata e unta adagiatela in una padella antiaderente dove averte precedentemente versato un filo d’olio extravergine d’oliva, uno spicchio d’aglio e qualche foglia di prezzemolo.Rosolate con fiamma vivace, versate 10 dl di birra. Non appena la temperatura si sarà rialzata abbassate la fiamma e cuocete per 5/7 minuti per parte, aggiungendo la restante birra poco alla volta.
Una volta che l’orata è cotta a puntino eliminate le lische e ricavate dei tranci di carne che andrete ad adagiare sopra le zucchine cotte in padella. Guarnite infine con le bucce e il fiore.