Ti sarà inviata una password tramite email.

Mountain del birrificio Bierol

Remoto comune del Tirolo (Austria), Schwoich (2.500 abitanti circa nel distretto di Kufstein), è il teatro delle attività attraverso le quali si sviluppa l’iniziativa del marchio Bierol, espressione commerciale del brewpub Stöfflbräu e firma campeggiante su un catalogo di etichette di stampo modernista. Tra le quali troviamo questa Mountain, robusta American Ipa in declinazione West Coast, brassata con un’assai assortita miscela di luppoli: Amarillo, Mandarina Bavaria, Citra, Magnum, Cascade e altri ancora.

All’assaggio, si presenta con un biglietto da visita estetico accattivante: colore ambrato, bordature arancia, trama ottica leggermente velata, schiuma sostanziosa e resistente; e al naso prosegue le proprie buone argomentazioni, con un ventaglio olfattivo intenso quanto variegato: ananas, mango  uva spina, melone bianco; decise florealità (peonia), anche sauvignoneggianti (bosso); agrumi (lime, mandarino) e tratti erbacei a completare il mosaico. Infine il sorseggio: rotondo e insieme agile, d’ingresso morbido (netta. sebbene non pungente, la percezione dei 7.2 gradi alcolici) e di prosecuzione amaricante, con una decisamente fluida gestione del passaggio tra l’una e l’altra direttrice di percorso gustativo. Easy and dangerous.

Mountain del birrificio Bierol

Nazione: Austria
Fermentazione: alta
Stile:  American Ipa
Colore: ambrata
Gradi alcolici: 7.2% vol.
Bicchiere: pinta
Servizio:  8-10 °C