Ti sarà inviata una password tramite email.

Birrificio BiRen

Testa bassa e lavorare, poco glamour (decisamente) e tanta sostanza: in tre parole, il profilo di Andrea Govoni, titolare e birraio di BiRen, realtà artigianale che il suo creatore ha plasmato a propria immagine e somiglianza. Simpatia contagiosa, nel testa a testa conviviale, il braumeister (ma sì: possiamo concederci il germanismo, dato l’imprinting del personaggio; che si riflette sulla gamma, peraltro comunque variegata, quanto a tipologie) ha compiuto un iter piuttosto rapido, dalla tappa homebrewing (terreno su cui ha iniziato a cimentarsi nel 2006) all’approdo imprenditoriale: l’apertura del birrificio è infatti datata 2009, appena tre anni dopo la folgorazione. Alle spalle una formazione (e una precedente professione) da agronomo, Andrea ha costruito un’attività consapevolmente familiare, affiancando a sé (con l’intento di cedergli un giorno le briglie in toto) il figlio Matteo; una dimensione, questa, che peraltro non ha minimamente pregiudicato il potenziale di sviluppo dell’azienda: l’impianto ha oggi una sala cottura da 10 ettolitri e ne sforna annualmente un migliaio. Tra le creazioni più originali del marchio emiliano, la Sabine, una Belgian Strong Dark Ale con mosto d’uva cotto.

Informazioni e contatti

Via Statale 365/G, Località Dosso, Sant’Agostino (FE)
0532-848010
info@labirrabiren.it
www.labirrabiren.it

Le birre del birrificio BiRen degustate: