Ti sarà inviata una password tramite email.

Gli eventi del fine settimana: La bira te fascia, Lieviti d’autore, Marano Wild HopFest e gli altri appuntamenti..

Bira te FasciaAltro fine settimana caldo, adatto a farsi stemperare dalla freschezza di tanta buona birra artigianale. La nostra rubrica degli eventi in agenda, ancora una volta assai ricca, inizia la sua carrellata da nord, in particolare dal Trentino. A Campitello di Fassa, da venerdì 17 a domenica 19 luglio, va in scena la 2a edizione di La Bira te Fascia, il Festival della birra artigianale di montagna, cui obiettivo è quello di valorizzare, attraverso le produzioni brassicole (sei i marchi aderenti: Bionoc’, Fiemme, Amiata, Foglie d’Erba, Rethia e Brasseria Alpina), l’intera cultura di tutta la montagna italiana, con la Val di Fassa a fare da traino. Il programma prevede laboratori di degustazione e momenti di divulgazione, tra i quali una dimostrazione pratica di preparazione del formaggio; ma anche contenuti d’intrattenimento puro, a partire da tanta buona musica dal vivo. Orari: venerdì e sabato 16-24, domenica 12-24. Per informazioni, consultare anche la pagina Facebook.

Marano Wild Hop FestFacciamo ora rotta in Emilia, dove nella cittadina di Marano sul Panaro (Modena) torna per due giorni capitale nazionale del luppolo, con l’edizione 2015 (la terza) della Marano Wild Hopfest, in programma venerdì 17 e sabato 18 luglio, nello scenario di piazza Matteotti. Il calendario della manifestazione – nel quale spicca, tra l’altro, il simposio nazionale Luppolo italiano: storia in divenire di un aroma Made in Italy, sabato 18, dalle 9.30 del mattino, al centro culturale in via 1° Maggio – ruota anche attorno a una parte ludica, animata dalla presenza di un nucleo selezionato di marchi artigianali: Argo, Birrone, Brewfist, Birrificio Dada, Hammer e Birrificio Italiano. L’iniziativa è organica a un progetto di studio sui luppoli indigeni avviato dal Comune di Marano e dall’Università di Parma: in agenda anche una visita al locale luppoleto sperimentale, laboratori d’assaggio, abbinamenti gastronomici e degustazioni, cotta pubblica dimostrativa. Orari: venerdì 17 dalle 18 alle 02; sabato 18, dalle 15 alle 02. Per  informazioni, consultare la pagina Facebook.

Tappa poi davvero cLieviti d'Autoreuriosa quella che propone la Toscana. A Pietrasanta (altro magnifico borgo medievale), in provincia di Lucca, domenica 19 e lunedì 20 luglio scocca l’ora della prima edizione di Lieviti d’Autore, rassegna che mette a confronto, e in abbinamento, appunto due figlie del lievito: la pizza e la birra, ciascuna rappresentata da produttori artigianali. Sette – accanto a un gruppo di fornai “d’autore”, come recita il titolo – le microbreweries presenti, espressione dello scenario locale: Brùton (Lucca), Birrificio del Forte (Pietrasanta, Lucca), La Petrognola (Piazza al Serchio, Lucca), Birrificio degli Archi (Viareggio, Lucca), Birrificio Apuano (Massa), La Gilda dei Nani Birrai (Pisa), Birrificio Agricolo J63 (Cenaia, Pisa). Il tutto in un allestimento con stand espositivi, banchi da degustazione, laboratori d’assaggio. Ingresso 10 euro, comprensivi di bicchiere serigrafato, scarsella, catalogo prodotti e 2 gettoni per le degustazioni; gli assaggi delle birre avvengono, appunto, con il sistema dei gettoni (del valore di 2 euro ciascuno): un gettone per una degustazione. Orari: dalle 18 a tarda notte; per informazioni consultare anche la pagina Facebook.

Spostiamoci adesso a Sud, verso l’Alto Tirreno, in particolareBIRRANDO IN CAMPO entro i confini della provincia di Genova. Nei due giorni di venerdì 17 e sabato 18 luglio, a Campo Ligure (incluso nel circuito dei Borghi più belli d’Italia), la cornice di piazza Vittorio Emanuele ospita Birrando in Campo, rassegna delle birre artigianali e dello street food d’autore. Animerà la scena un parterre di sei birrifici artigianali che presenteranno le proprie creazione abbinate a prodotti tipici (olive ascolane, taglieri di salumi e formaggi, cannoli e arancini siciliani, paella spagnola e altro ancora). Due serate conviviali (dalle 17 alle 24) in un centro storico suggestivo e accogliente. Per informazioni: 010-921055, prolococampoligure.it; 392-4471610, 329-8224865, aici-italy.com.

Don't worry beer happySempre al centro dello Sivale, nelle Marche taglia quest’anno il traguardo delle otto edizioni il festival Don’t worry, beer happy, organizzato a Porto Sant’Elpidio (Fermo) da due realtà della scena locale: il microbirrificio Mukkeller e il pub I Santi, che ospita la rassegna nella piazzetta sulla quale si affaccia il locale, lungo via Cesare Battisti. Protagonisti di quest’anno ben 11 marchi del panorama brassicolo artigianale nazionale: lo stesso Mukkeller e poi MC77, Stavio, Birranova, Valcavallina, Orso Verde, Hilltop Amiata, Civale, Cane di guerra, Tre Pupazzi. Accanto ai loro stand (per un totale di 48 diversi prodotti in spillatura), un angolo riservato alle birre acide, sour e invecchiate; ma anche tanta gastronomia (hamburger di carne bio, arrosticini, patate…) e un ricco. programma di buona musica. Ingresso libero con pagamento delle consumazioni alla cassa; orari: dalle 18 a tarda notte; per informazioni consultare il sito di Mukkeller o la pagina Facebook.

FebarRestiamo al centro: sotto le Marche, l’Abruzzo. Dove giunge alla sua 6a edizione il Febar, Festival della birra artigianale: da venerdì 17 a domenica 19 luglio, a Cavaticchi di Spoltore (Pescara), il piazzale antistante al birrificio Desmond – che organizza l’iniziativa con il patrocinio del Comune – sarà animato dalla presenza di buona musica, specialità alimentari genuine e di qualità (formaggio, porchetta, arrosticini, pesce, hamburger…), sidro irlandese non filtrato e non pastorizzato (della Addelstone); e soprattutto, regine della manifestazione, le produzioni di sette marchi microbrassicoli nazionali. In pista, oltre alo stesso Desmond, altre due realtà abruzzesi: i teramani de La Casa di Cura (a Crognaleto) e di Opperbacco (a Notaresco); e poi i veneti di Mastino (Verona), i lombardi di Elav (Comun Nuovo, Bergamo); i toscani di Mastrale (Prato) e del Piccolo Birrificio Clandestino (Livorno). Orari: dalle 18.30 a tarda notte. Per informazioni contattare il 335-8497760 o consultare la pagina Facebook.

Summer_Pool_FestivalInfine, stazione d’arrivo il Lazio. con due proposte. A Roma, torna l’appuntamento con il Summer Pool Festival: sabato 18 Luglio, gli spazi dello Sport City – attorno alla piscina, tra sdraio, ombrelloni e 90.000 metri quadri di prato all’interno del Parco della Selcetta – ospitano una giornata interamente dedicata alla birra artigianale. Ben 16 le postazioni al lavoro, in rappresentanza di 19 pub della capitale e dei dintorni, per un totale di 64 vie di spillatura, ciascuna dedicata a un diverso prodotto. E inoltre drink, grill, brace e bar, concerti live e dj-set. Questi i pub protagonisti: Barley Wine – Hop & Pork, Birrifugio Ostia – Birrifugio Trastevere, Buskers, Craft, Draft, Freak Out, The Golden Pot, Hopificio, King Arthur, Kombeer, Luppolo 12 – Luppolo Station, Mad For Beer, Mastro Titta, Pork ‘N’ Roll, Stavio, Tree Folk’s. Orari: dalle 10 del mattino alle 3 della notte; ingresso: 10 euro con consumazione; per informazioni, consultare la pagina Facebook.

castelli beer festivalSempre nel Lazio, come dicevamo, dopo due fortunate edizioni a Marino, la terza del Castelli Beer Festival fa tappa a Genzano: da giovedì 16 a domenica 19 luglio, la sua carovana di birra artigianale, street food, musica e arte animerò gli spazi del parco dell’Olmata, lungo viale Vittorio Veneto. Quattro giorni nel verde, tra pinte di qualità (nazionali ed estere), piatti tipici da diverse regioni italiane, spettacoli e concerti ogni sera, mostre fotografiche, cinema e visite guidate sotto le stelle, tornei di BeerPong e un coinvolgente raduno di auto d’epoca. E ancora, un Area Bimbi con lezioni pratiche su riciclo e riuso, un’infiorata e laboratori di preparazione di pane casereccio Genzano Igp. Questi i birrifici presenti: Mezzo Passo, P3Brewing, Mastino, Opperbacco, Superbum, Lucky Brews, Insieme Birra, Vale la Pena, Birrificio Lz, Bad Attitude, Harbour, Burning Sky, Five Points, oltre a due marchi che, proprio qui festeggeranno il loro decennale: l’inglese Thornbridge e il romano Birradamare.  Orari: giovedì e venerdì dalle 17 alle 01, sabato dalle 11 alle 01, domenica  dalle 11 alle 24. Ingresso gratuito, consumazioni con gettoni. Per informazioni: castellibeerfestival@gmail.com, sito internet castellibeerfestival.it, pagina Facebook Castelli Beer Festival.