Ti sarà inviata una password tramite email.

Lollipop di Sibeeria

Beerfirm praghese salita nel 2014 sulla scena del vivace fermento artigianale boemo, Sibeeria firma, tra le referenze di una gamma decisamente assortita quanto a varietà tipologica, anche questa Lollipop, più che discreta West Coast American Ipa, sebbene con tratti somatici per certi versi più da Imperial che non da versione base.

Il colore è un ambrato vivace, appena velato, decorato da bella bordatura di schiuma; il naso (forte di una luppolatura da Mosaic e Citra) è fragrante di note tropicali (papaia, mango, uva spina), agrumate (mandarino), floreali (achillea), resinose (pino) e in parte caramellate. Questo, appunto, l’elemento di maggior pinguedine e calore che orienta la percezione del prodotto verso latitudini stilistiche di caratura superiore: così come una bocca forse leggermente troppo rotonda in avvio (tra espressioni maltate, spessori corporei e densità zuccherine), la quale peraltro si affusola velocemente, tanto da chiudere asciutta e vigorosamente amaricante, salvo poi, nel post deglutizione cedere altresì un poco a una propria (evidentemente connaturata) inclinazione verso rilasci di tipo termico, sulla carta non sospettabili a fronte degli appena 6,6 gradi alcolici. 

Lollipop del birrificio Sibeeria

Nazione: Repubblica Ceca
Fermentazione: alta
Stile: American Ipa
Colore: ambrato
Gradi Alcolici: 6.6% vol.
Bicchiere: pinta
Servizio: 8-10 °C