Ti sarà inviata una password tramite email.

The Cheshire Cat, una gemma nei dintorni di Denver

Un evento che, almeno una volta nella vita, ogni appassionato di birra, non dovrebbe perdere è senza ombra di dubbio il GABF (Great American Beer Festival) che si tiene da un quarto di secolo a Denver nel Colorado. Tra le mille e una ragioni ne cito solo due: l’occasione unica di poter degustare in un solo spazio, un numero impressionante di birre di oltre trecento produttori provenienti da tutti gli Stati e la possibilità di visitare Denver e la vicina Boulder, sede della Brewers Association, che offrono una grande varietà di micro, brewpubs, pubs e beer-shops di qualità tali da poter soddisfare alla grande anche il birrofilo più accanito.


Per un elenco dei locali imperdibili di Denver e Boulder vi rimando alle info che ho posto alla fine, ma in questo breve articolo voglio regalarvi una “dritta” su un posto incantato ma defilato che potrebbe facilmente sfuggirvi. Alludo al The Chesire Cat, un delizioso brewpub ispirato al fantastico gattone di Alice nel Paese delle Meraviglie, che si trova nella verde Arvada ad una ventina di km dai grattacieli di Downtown Denver. Il brewpub si trova all’interno di una vecchia ed incantevole casa di stile vittoriano, finemente arredata con un gusto tipicamente “British” che contribuisce al relaxche ogni cliente dovrebbe poter godere mentre degusta delle birre così buone, strettamente legate alla filosofia britannica, come quelle che il geniale e simpatico brewmaster Charlie Sturdavant sa creare.Volutamente, non ne indico una in particolare, mi sono piaciute tutte!

 

L’infaticabile ma sempre rilassato Charlie è un vero e proprio personaggio. Pensate che, oltre ad essere il mastro-birraio del Chesire Cat, dirige la TommyKnocker Brewery, lavora come geologo per la Hendersons Mining Company e , dulcis in fundo, è il proprietario della minuscola Golden Brewery, che con grande senso dell’ironia è stata definita “the second largest brewery in Golden” essendo questa piccola città la sede della mastodontica Coors. Ringrazio vivamente il caro amico homebrewer Ken Fisher che a Portland, Oregon produce, sotto il marchio “Grateful Deaf” birre di valore a volte superiore a quelle di affermati professionisti, che mi ha fatto conoscere Charlie e le sue eccezionali creazioni. Andate al Chesire Cat con fiducia e lo ringrazierete anche voi!


The Cheshire Cat Brewpub
7803 Ralston Road
Arvada, CO 80002
303-431-9000
cheshirecatbrewpub@yahoo.com


I miei locali preferiti a Denver e Boulder:

Wynkoop Brewing Company
1634 18th St., Denver (Co)
Brewpub dalla meritata fama, che produce più di una dozzina di ottime birre tra cui la celebrata Oktoberfest
Railyard Ale

Great Divide Brewing Company
2201 Arapahoe Street, Denver (Co)
Micro che produce più di una dozzina di ottime birre tra cui la magnifica Hercules Double IPA, oltre 9 gradi alcolici e ben 85 unità d’amaro
.

 

Flying Dog Brewery
2401 Blake Street, Denver (Co)
Micro che produce ottime birre premiate, tra cui la notevole Gonzo Imperial Porter

 

Falling Rock Tap House
1919 Blake St., Denver (Co)
Pub mitico, il cui nome annuncia una scelta impressionante di birre alla spina (intorno alle sessanta) e un’atmosfera davvero magica

 

Avery Brewing Company
5763 Arapahoe Avenue Unit E, Boulder (Co)
Micro che produce più di venti birre, tutte di gran qualità, tra le quali cito l’incredibile The Beast, intorno ai 15 gradi alcolici. Il mio caro amico Adam Avery è considerato, a ragione, uno dei più bravi birrai di tutti gli States.

 

Liquor Mart
1750 15th St., Boulder (Co)
Impossibile contare le birre che troverete in questo enorme, fantastico beer store! Sugli scaffali, per i non “monogami”, anche una vasta scelta di liquori
e di vini.

 

Per un elenco completo si rimanda alla guida di Beer Advocate


Di Lorenzo “Kuaska” Dabove

articolo apparso sulla rivista UnionBirrai News nr.18