Birrificio Lambrate: nuova gamma in lattina per il salumificio Veroni

Il birrificio milanese Lambrate produrrà una nuova linea di lattine per il salumificio Veroni, storico e grande marchio emiliano con 95 anni di attività alle spalle. Toladolsa, che nel dialetto emiliano significa «prendere la vita con dolcezza», sarà una gamma composta da tre birre: Ragasola, una Pils da 4,8° alc. dalle note delicatamente floreali ed erbacee; Filos, una Ipa dall’amaro dosato all’insegna di sentori agrumati da 5,5° alc.; Zuvnot, una Bock rotonda dalle ricche note maltate da 6° alc.

Marco Fattori, responsabile vendite NT Italia di Veroni, afferma: abbiamo optato per un formato quello in lattina, perché volevamo poter preservare al massimo la qualità del nostro prodotto e sfruttare a pieno la nostra catena del freddo che può consegnare a oltre 5000 punti vendita al dettaglio in tutta Italia. Attrarre nuovi target di consumatori è solo uno degli obiettivi di questo progetto. Volevamo trovare un prodotto apprezzato dai nostri clienti di oggi e di domani e allo stesso tempo che sapesse esaltare i nostri salumi, spiega Emanuela Bigi, responsabile marketing di Veroni. E aggiunge: Lanciare un prodotto per noi totalmente nuovo in un momento come questo potrebbe sembrare ad alcuni una pazzia ma per un’azienda come la nostra è invece assolutamente normale. Questo progetto nasce dalla voglia di innovarsi e di fronteggiare nuove sfide ma anche di ricerca e investimenti sulle nostre risorse e sui nostri partner.

Un accordo importante per Lambrate, soprattutto in un periodo difficile come questo, che permetterà di far girare un impianto di inlattinamento capace di confezionare ben 4000 lattine l’ora. Numeri, quelli assicurati da Veroni, che andranno a consolidare un birrificio che l’anno passato ha chiuso con un volume di 8700 hl e che puntava, senza Covid, a toccare la considerevole quota di 12000 hl nel 2020.