Baccalà mantecato alla birra con insalatine e cialdine

 

Ingredienti per 4 persone:

250 gr di baccalà
1 l di acqua
1 dl di birra
2 ravanelli per guarnizione
alcune foglie di insalata
1 baguette
salse a piacere

 

 La ricetta

Bollire il baccala ammollato in acqua e birra (circa 10% del totale d’acqua). Cuocere per 10 minuti. Togliere e privare della pelle e mettere nel frullatore assicurandosi di aver eliminate tutte le lische.

 

 
Per le cialde:
affettare finemente la baguette e abbrustolire in forno le fette. Una volta pronte spalmare con salse a piacimento. Noi abbiamo utilizzato una crema al cavolo nero ed una ai peperoni rossi.Preparate una vinagrette versando in una ciotola olio sale e birra e sbattendo con la frusta fino ad ottenere un emulsione. Disponete il letto d’insalata e versate il baccalà in uno stampino sistemato al centro del piatto. Guarnite infine con i ravanelli tagliati a fettine sottili e le cialde aromatizzate con le salse.Frullare e aggiungere gradualmente olio extravergine e un piccola quantità di birra.
Il piatto finito 

Antipasto gustoso dalla elementare preparazione. La ricetta nasce con l’utilizzo di una pils artigianale ben equilibrata. La componente erbacea si sposerà perfettamente con il baccalà. Naturalmente la ricetta vuole offrire i giusti spunti per sperimentare altri tipi di birra e nuove salse da accompagnare al piatto. Consigliamo ad esempio di provare a stappare magari delle weizen non troppo morbide, magari scure.