Ti sarà inviata una password tramite email.

Birrificio della Granda

Cuneo, la seconda provincia d’Italia per numero di Comuni (250, un totale che si piazza alle spalle della sola Torino, con 316); e la quarta per superficie (superata unicamente da quelle di Sassari, Bolzano e Foggia). Per questo, in Piemonte, il comprensorio di cui parliamo viene indicato come “Provincia Granda”: e da tale appellativo trae il proprio “nome d’arte” il birrificio avviato nel 2010 (e passato nel 2015 alla qualifica di “agricolo”) in quel di Lagnasco, municipio di 1400 residenti, all’ombra del castello Tapparelli d’Azeglio. Ideatore e manovratore ne è Ivano Artesana: alla consolle di comando di un impianto decisamente ben strutturato (30 ettolitri la capacità della sala cottura; 7 mila il potenziale medio annuo), con a fianco Davide Cravero. Le loro fatiche si traducono in una gamma d’ispirazione varia, nella quale il “fil rouge” dell’alta fermentazione spazia tra riferimenti belgi, anglosassoni, statunitensi e più specificamente locali.

Informazioni e contatti

Via Manta 15, Lagnasco (CN)
328 3567223
info@birrificiodellagranda.it
www.birrificiodellagranda.it

Dati di produzione

Anno di fondazione: 2010
Produzione annua: 5500hl (2019)
Sala cotte: 30hl
Cantina: 660hl