UB e Cibus: Birra dell’Anno 2021 si sposta a Parma

Era diverso tempo che circolavano voci su un possibile spostamento del premio Birra dell’Anno organizzato dall’associazione UnionBirrai, da 15 edizioni ormai, a Rimini durante l’evento Beer Attraction, un tempo chiamato Pianeta Birra. Adesso l’ufficializzazione: l’associazione di categoria dei piccoli birrifici indipendenti sarà presente alla XX° edizione del Salone Internazionale dell’Alimentazione a Parma dal 4 al 7 maggio 2021, e in quell’occasione si svolgerà anche la premiazione del concorso Birra dell’Anno.



Siglato dunque l’accordo che segna la nascita della partnership tra Unionbirrai e Cibus. Le migliori birre artigianali d’Italia, giudicate tali dai giudici del concorso, saranno premiate in quella che sarà la XVI edizione del premio Birra dell’Anno.

Cibus è l’evento che rappresenta l’eccellenza del made in Italy in ambito agroalimentare – ha dichiarato Vittorio Ferraris, direttore generale Unionbirrai – La partnership con Cibus è una grande novità, sia per il concorso Birra dell’Anno sia per i birrifici artigianali, che avranno così l’occasione di entrare in un network BtoB e di far conoscere i propri prodotti al mercato nazionale e internazionale. Il Salone Internazionale dell’Alimentazione sarà inoltre il palcoscenico ideale per la premiazione del concorso Birra dell’Anno 2021, che valorizza le eccellenze della birra indipendente artigianale italiana. Con Cibus, infine, è stata condivisa l’opportunità di creare dei momenti di incontro fuori fiera, affinché oltre agli appuntamenti BtoB, i birrifici possano incontrare i consumatori.

Resta da capire se sarà spostato, oltre al premio, anche l’area espositiva che veniva realizzata a Rimini Fiera e che per numero di microbirrifici partecipanti era la maggiore del territorio nazionale. A Cibus già erano presenti stand di birrifici italiani, ma ancora non è stato annunciato nessun eventuale progetto di allargamento dell’area o di creazione di un grande spazio dedicato al mondo artigianale.

Nell’attesa, intanto, il connubio fra Unionbirrai e Cibus sarà già attivo in occasione del forum internazionale dal titolo “Food&beverage e Covid: dalla transizione alla trasformazione” che si terrà dal 2 al 3 settembre 2020 a Parma. Appuntamento che accoglierà un numero ristretto di ospiti e key speaker presso il quartiere fieristico di Fiere di Parma e contemporaneamente sarà trasmesso anche in diretta streaming, con l’obiettivo di discutere su come sono cambiati i comportamenti dei consumatori dopo l’emergenza Covid e su quali siano gli scenari futuri della filiera agroalimentare.