Ti sarà inviata una password tramite email.

Birraio dell’Anno: dal 17 al 19 gennaio 2020 a Firenze l’evento che premia i migliori produttori italiani

I miglior birrai italiani riuniti in un lungo bancone circolare intenti a spillare fianco a fianco le loro creature, un ambiente raccolto con sedute relax in galleria, musica di sottofondo, streetfood di qualità e il palco del teatro a far da cornice animato da incontri e dalla premiazione domenicale. Un ritratto sintetico per far respirare l’atmosfera a tutti gli appassionati che verranno al teatro TuscanyHall di Firenze da venerdì 17 a domenica 19 gennaio 2020 per l’evento Birraio dell’Anno.

Ideato e organizzato dal network Fermento Birra, il festival ruota attorno ad un ambito premio nazionale che da 11 anni riconosce il miglior produttore di birra italiana. Una sorta di Pallone d’oro della birra che grazie al voto di 100 esperti italiani riunirà 20 produttori candidati al premio Birraio dell’Anno e 5 giovani artigiani candidati al premio Birraio Emergente. La novità di quest’anno sarà il corner Best Pub! dedicato ai migliori publican individuati da una classifica ottenuta sempre dal voto dei giudici: cinque locali considerati i migliori d’Italia per offerta, servizio, ambiente e professionalità, interverranno all’evento arricchendo ulteriormente la beer list con eccellenze italiane e straniere.

L’appuntamento clou è fissato per domenica 19 alle 16.30, quando dal palco del teatro sarà pronunciato l’atteso nome del vincitore, sia del premio Birraio dell’Anno che del Birraio Emergente, riconosciuto al produttore con meno di due anni di esperienza. Non mancheranno inoltre i momenti culturali: degustazioni gratuite realizzate nell’area Beer Show sul palco del teatro, e incontri tematici esclusivi nell’area Beer Match, in uno spazio a porte chiuse.

In nome della qualità anche la selezione dei banchi dell’area street-food, per un menu variegato che spazierà dai piatti toscani della tradizione, come l’immancabile lampredotto fiorentino (Diorama), profumati piatti etnici (Pint of View), bontà siciliane, come i golosi arancini (Arà), Hamburger di Chianina (Panino Tondo) e tigelle creative (Mozao).

Una evento tributo nato per celebrare un settore, quello della birra artigianale italiana, oramai riconosciuto e apprezzato a livello internazionale. Un appuntamento imperdibile per chi ama la buona birra, per chi vuole conoscerla e festeggiarla con un brindisi lungo tre giorni!

Birraio dell’Anno è un evento realizzato da Fermento Birra con la collaborazione di Mr Malt, Lallemand, PolyKeg e J-Software, con il supporto di Rastal, TicTac e Ferrarelle. Media partner: Fermento Birra Magazine.

INGRESSO
Il biglietto giornaliero costa 10 euro comprensivo di bicchiere serigrafato, tracollina portabicchiere personalizzata, libretto informativo sui birrifici partecipanti e lista birre, 1 penna, 2 gettoni del valore di 2 euro, 1 buono valido per una bottiglia di acqua da mezzo litro.
L’abbonamento per i tre giorni costa 15 euro comprensivo di bicchiere serigrafato, tracollina portabicchiere personalizzata, libretto informativo sui birrifici partecipanti e lista birre, 1 penna, 1 buono valido per una bottiglia di acqua da mezzo litro (NO GETTONI).
I biglietti sono acquistabili direttamente in biglietteria durante l’evento o tramite prevendita attraverso i canali Box-office e Ticket One.

COSTO BIRRA
Il pagamento avviene mediante gettoni. 1 gettone = 1 euro
0,15l costa 2 gettoni (3 per alcune birre speciali).
0,30l costa 4 gettoni (6 per alcune birre speciali) 

ORARI
venerdì 17 gennaio 2020 dalle 18.00 alle 01
sabato 18 gennaio 2020 dalle 12 alle 01
domenica 19 gennaio 2020 dalle 12 alle 22

SOCIAL E FOTO
Evento facebook
Pagina facebook
Galleria fotografica

DOVE
Il teatro TuscanyHall si trova in Via Fabrizio De André a Firenze
(vedi Google Maps)

SITO
www.birraiodellanno.it