Birrificio Paul-Bricius

Tra i pionieri del movimento artigianale siciliano, il marchio Paul-Bricius conduce dal 2004 la propria attività con tenacia, coraggio, risolutezza e anche un pizzico di romantica incoscienza: in senso chiaramente non negativo, ma, anzi, a sottolineare quello slancio passionale che, spesso, spinge a lanciarsi in imprese non confortate da un contesto generale non proprio favorevole. Ecco, nel caso di specie, la costanza dei protagonisti (Fabrizio Traina, Paolo Trunito e Luigi Carrubbo i fondatori) ha contribuito a modificarlo, quello scenario, mettendo in gioco quelle energie che hanno portato gradualmente a una vera e propria fioritura craft siciliana.

L’impianto, autorealizzato con sala cotte da 1.5 ettolitri alimentata a fiamma diretta (la prestazione annua è sui 900 ettolitri), utilizza anche orzo coltivato in proprio; sfornando etichette che, stilisticamente parlando, si rifanno a repertori tanto classici (il britannico, ad esempio) quanto più recenti (esplorando, tra l’altro, il territorio delle Italian Grape Ale).

Informazioni e contatti

Via Duca d’Aosta 18, Vittoria (RG)
3208924201
info@paulbricius.com
www.paulbricius.com

Dati di produzione

Anno di inizio produzione: 2004
Capacità produttiva impianto (hl a cotta): 15
Produzione annua (hl): 700
Capacità cantina (hl): 90
Nome e cognome birraio: Fabrizio Traina
Nome e cognome soci: Fabrizio Traina, Paolo Trainito, Luigi Carrubba