Ti sarà inviata una password tramite email.

Birrificio Agricolo Guarnera

Corre l’anno 2014 quando Mattia Guarnera – dopo essere sceso dalla Valtellina a Treia, per coltivare la terra del suocero – concretizza un’idea già maturata (e collaudata sperimentalmente, in regime di homebrewing, fin dal 2010): avviare un birrificio agricolo (che battezza col proprio cognome) votato a firmare una gamma di referenze le cui ricette avessero, come elemento di comune identificazione, quello di sostituire quasi interamente il luppolo con la canapa. Oggi, il marchio di Jesi – importante comune della provincia di Ancona (circa 40mila gli abitanti) – ha sviluppato la propria matrice di forte originalità mandando a regime una formula di lavorazione che, ruotante attorno a un impianto da 2 ettolitri in sala cotte e da 150 in media su ciclo annuo, si avvale di orzo autocoltivato in quota largamente prevalente, per valori fino al 90% del totale. Inoltre, dal gennaio 2015 la produzione si è quasi totalmente trasferita all’interno dell’Istituto Penitenziario di Barcaglione (Ancona), offrendo ai detenuti l’opportunità di imboccare un nuovo percorso di vita, con l’obiettivo di giungere, scontata la pena, a un più agevole reinserimento sociale e lavorativo.

Informazioni e contatti

Via dei Gobbi 14, Jesi (AN)
349-5285160
info@birrificioguarnera.it
www.birrificioguarnera.it