Ti sarà inviata una password tramite email.

Birrificio 61cento

Capoluogo di provincia (in coabitazione con Urbino) e noto polo balneare, Pesaro è anche un centro dotato di un nucleo storico ricco di espressioni artistiche, in particolare risalenti al periodo rinascimentale. Una comunità che, coinvolta in quella passione per la pinta artigianale che ha attecchito vivacemente nelle Marche soprattutto dal 2010 in poi, ha salutato nel 2015 l’entrata in scena del suo primo microbirrificio. Che come proprio nome d’arte sceglie il codice postale generale della propria città: 61100, appunto; qui tradotto in forma alfanumerica, come 61Cento. Artefici dell’operazione quattro amici, ex homebrewer: Roberto Agostini, Tommaso Balsamini, Christian Giampaoli e Samuele Giunta; il cui impianto (con sala cottura da 10 ettolitri su singolo cilo d’ammostamento) sforna prodotti di matrice stilistica variegata, nel cui novero troviamo ispirazioni orientate, ad esempio, verso Gran Bretagna, Germania, Stati Uniti e verso il nuovo orizzonte delle Italian Grape Ale.

Informazioni e contatti

Via Pierini, 11, Pesaro
0721204348
info@birrificio61cento.beer
www.birrificio61cento.beer

– Anno di inizio produzione: 2015
– Capacità produttiva impianto (hl a cotta): 1000-1500
– Capacità cantina (hl): 170
– Produzione annua stimata nel 2018 (hl): 800
– Nome e cognome soci fondatori: Roberto Agostini, Samuele Giunta, Tommaso Balsamini, Christian Giampaoli
– Nome e cognome birraio: Samuele Giunta