Ti sarà inviata una password tramite email.

Birrificio Fratelli Trami

Capriano del Colle, un angolo della provincia di Brescia (il comune, che conta circa 4500 abitanti si estende su un territorio comprendente le pendici orientali del Monte Netto) tradizionalmente conosciuto per la produzione enologica, in particolare quella legata alla Doc omonima, il cui emblema contrassegna vini bianchi (a base di Trebbiano) e rossi (imperniati principalmente sul Sangiovese).

Eppure qui, dal 2010, anche la “pinta” fa valere, eccome, le proprie ragioni; grazie, tra l’altro, all’iniziativa del marchio Trami: una realtà che trae il proprio battesimo ricalcando tal quale il cognome dei fratelli impegnati a guidare in tandem l’omonimo birrificio familiare. Si tratta di Luca, ex homebrewer, oggi responsabile della produzione; e di Nicola, animatore invece dello sviluppo commerciale.

La passione esplose, e dopo alcuni corsi e la consulenza esterna di Maurizio Cancelli, nel settembre 2010 arriva la prima cotta, alla quale segue nel dicembre dello stesso anno l’inaugurazione del birrificio. La primogenita è la Persek, una Pils asciutta e ben luppolata, a cui fecero seguito la Gran Risa, la Col de Serf, la 3 Tre e la Saslong. Tutti nomi che ricordano quelli di alcune piste sciistiche famose, amate dai due fratelli, grandi appassionati di montagna e ovviamente di sci.

I fratelli guidano oggi un impianto che sforna 500 ettolitri l’anno, ruotando attorno allo sbuffare di una sala cottura di ragguardevoli potenzialità (10 gli ettolitri gestibili per singola cotta), “firmano” una gamma caratterizzata da una variegata ispirazione stilistica, nella quale, tra tipologie a bassa e ad alta fermentazione, convivono ispirazioni belghe, britanniche, tedesche e statunitensi.

Informazioni e contatti

Via Trento 140/A, Capriano del Colle (BS)
030-9745133
info@birratrami.it
www.birratrami.it

Le birre del Birrificio Fratelli Trami degustate: