Ti sarà inviata una password tramite email.

Fermentazione spontanea: caratteristiche e stili

La fermentazione spontanea, è, tra le varie macro-famiglie, quella che diede vita alle prime birre prodotte dall’uomo. Il nome ci ricorda che la produzione avviene in maniera assolutamente spontanea, senza cioè alcun inoculo (inserimento del lievito nel mosto) da parte del produttore, innescata naturalmente dai lieviti presenti nell’aria. La produzione di birre a fermentazione spontanea è limitatissima: fulgidi esempi, tutti provenienti dal Belgio, sono i Lambic, le Gueuze, le Kriek, le Framboise, anche se non mancano interessanti sperimentazioni negli USA e in Italia.

Gli stili della fermentazione spontanea