Ti sarà inviata una password tramite email.

Kashmir

Passione per la birra e per il “profilo” anglosassone: questi gli ingredienti della “ricetta” in cui si sostanzia l’esperienza del marchio Kashmir. Protagonisti due amici, Romain Verrecchia e Roberto Castrataro, i quali, dopo una gavetta da homebrewers, numerosi viaggi in Germania e Belgio, decidono di trascorrere un periodo di formazione all’estero, in un impianto scozzese: preludio al rientro in Italia, al “lancio” nella produzione professionale per tre anni come “gipsy brewers” e, infine, all’allestimento, nel 2012, del loro proprio sito di brassaggio. Dove? A Filignano, piccolo comune (poco più di 600 gli abitanti) che s’inerpica tra le montagne della provincia di Isernia, il cui territorio costituisce, per chi arrivi da Napoli o da Roma, la naturale “porta d’accesso” al Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. Nella serenità austera di quest’ambientazione nascono referenze tipologicamente variegate, che interpretano orientamenti facenti capo a tradizioni quali ad esempio la britannica (naturalmente), la belga e la statunitense.

Informazioni e contatti

Via San Salvatore 26, Filignano (IS)
339-3603715
info@birrakashmir.com
www.birrakashmir.com

Dati di produzione

Anno di fondazione: 2012 (beerfirm fino al 2016)
Produzione annua: 500hl (2019)
Sala cotte: 6hl
Cantina: 40hl

Le birre del birrificio Kashmir degustate: