Birrificio Antikorpo Brewing

Il progetto targato Antikorpo Brewing fa parte di un categoria sui generis del panorama nazionale, non tanto dal lato strettamente produttivo quanto nella definizione dei confini che ad oggi racchiudono il concetto stesso di birrificio. Ma andiamo con ordine. Mente e braccio del marchio Davide Galliussi, friuliano Doc come tanti colleghi folgorato sulla via dell’homebrewing. Nel 2015 la decisione di fare di passione lavoro: al VLB Certified Brewmaster Course concluso a Berlino seguono prima l’esperienza come Head Brewer in un brewpub di Birmingham, dove Davide si specializza nella produzione di Real Ales, e poi il ritorno in Italia nella sala cotta del birrificio lombardo War, con il quale arrivano i primi importanti riconoscimenti a livello nazionale.A marzo del 2020 la strada fa rotta verso casa, con l’ingresso a Trieste nel team di Cittavecchia. E’ proprio lì che poco tempo dopo vede luce il progetto Antikorpo Brewing, una linea di birre in fusto e lattina con ricette pensate e prodotte in prima persona. L’impianto di lavoro è sempre quello del birrificio triestino, il cui coinvolgimento diretto nel progetto stesso – e qui arriva la peculiarità cui si accennava sopra – svincola però Antikorpo dal concetto di beerfirm, proiettandolo direttamente nel novero dei birrifici regionali.L’offerta risulta quantomai ampia e variegata, con interpretazioni di alte e basse fermentazioni che si muovono con sicurezza tra i principali lidi birrari: la Bohemian pils Home Spot, la Märzen Kreuzberger Naechte, la Blanche Wahine con pompelmo, cedro e bergamotto, la Pastry Stout See Ya In The Pit con arancia candita, la Pacific Pale Ale Impact Zone e ancora la Lucy, Sour IPA brassata in collaborazione con il birrificio Bondai, sono solo alcuni esempi di un estro creativo in perenne fermento.

 

INFO E CONTATTI

Antikorpo Brewing
Stazione di Prosecco 29/e
Sgonigo (TS)
Tel. 329.7042849
info@antikorpobrewing.com
antikorpobrewing.com

 

DATI BIRRIFICIO

Anno di nascita: 2020
Capacità produttiva: –
Capacità cantina: –
Produzione annua: –
Birraio: Davide Galliussi