Ti sarà inviata una password tramite email.

La birra in Svezia

In Svezia i produttori censiti – compresi naturalmente gli industriali, come Spendrups o Carlsberg Sverige (Falkenberg), divisione locale del colosso danese – arrivano alla cifra di 320. Tra i prodotti tradizionali vantano il Gotlandsdricke, tipico (come dice il nome stesso) dell’isola di Gotland, che sembra coincidere sostanzialmente con il cugino lappone Sathi, salvo distinguersene per un più regolarmente ricorrente tono di leggera affumicatura. E questa non è, tra Svezia e Finlandia, la sola affinità: detto di un’incidenza percentuale strettamente simile delle beer-firm, a rafforzare le somiglianze c’è l’ulteriore elemento degli orientamenti stilistici prevalenti (Imperial Ipa, Porter e Stout, fermentazioni miste). Ecco, dal panorama nazionale, alcuni nomi tra quelli più rinomati anche all’estero: Dugges (Landvetter), Brewski (Helsingborg), Malmö Brewing (Malmö) e il client brewer Omnipollo (Stoccolma).