Ti sarà inviata una password tramite email.

Birrificio Brauerei Unertle

Considerata una realtà d’impronta commerciale, la Unertl di Mühldorf am Inn resta in ogni caso ancorata a una propria dimensione familiare e non certo industriale (14mila ettolitri il volume annuo mediamente sfornato dall’impianto). L’attività, avviata nel 1929 da Philomena e Alois Unertl (il quale aveva alle spalle un’esperienza alla Paulaner di Monaco, maturata durante gli anni precedenti la prima guerra mondiale), si è specializzata fin da subito nel ramo Weissbier e tale è la rotta che ha sempre mantenuto fino ad oggi con al timone la quinta generazione di discendenti dei due fondatori. Così come intatte si sono conservate alcune scelte commerciali: la birra (prodotta con acqua attinta da un pozzo artesiano profondo un centinaio di metri e con colture di lievito che di notte vengono coccolate con musica classica) non subisce pastorizzazione, optando invece per la rifermentazione in bottiglia. In gamma, l’etichetta forse più rappresentativa (acquistabile direttamente allo shop dello stabilimento) è la Oberland Export, una Hefeweizen da 5 gradi e 2. Infine, nota informativa da registrare per non incorrere in equivoci, la Unertl di Mühldorf ha un marchio omonimo, ma distinto: è quello della Unertl di Haag (sempre in Alta Baviera), costituito da un figlio di Alois e Philomena, Alois junior, che nel 1948 ha lasciato l’azienda dei genitori, per intraprendere un cammino indipendente.

Informazioni e contatti

Weissgerberstrasse 7 – 15, Mühldorf am Inn, Baviera
0049 (8631) 37680
unertl@brauerei-unertl.de
www.brauerei-unertl.de