Ti sarà inviata una password tramite email.

Firestone Walker Brewing Company

Acquisita nel 2015 dalla belga Duvel Moortgat e quindi oggi non più in possesso dello status di realtà artigianale, la compagnia californiana Firestone Walker ha tuttavia lasciato un segno indelebile nella storia del movimento craft statunitense. Avviata nel 1996 a Los Olivos, località situata circa 200 chilometri a nord di Los Angeles, da Adam Firestone (discendente di Harvey, fondatore della ben nota casa produttrice di pneumatici) e dal cognato David Walker, si trasferisce nel 2001 a Paso Robles. Qui l’attività mantiene tuttora il proprio quartier generale, dal quale si tirano le fila di una produzione pari per dimensione a grossomodo 180mila ettolitri l’anno e articolata in una gamma di etichette nel cui novero spicca la linea delle ricette aventi per protagonista il luppolo. Tra esse, ad esempio, la Double Jack, robusta Imperial Ipa da 9,5 gradi. Peculiarità del processo di lavorazione è l’impiego di una variante brevettata del cosiddetto Burton Union system, tecnica (elaborata appunto a Burton on Trent, in Inghilterra, nel 1388) consistente nel far svolgere la fermentazione in botti di rovere collegate, mediante tubazioni, tra loro e a una vasca di raccolta comune; vasca nella quale si convoglia la schiuma in eccesso, consentendo contemporaneamente, mediante connessioni a collo d’oca, che il mosto asportata dal moto della schiuma stessa rientri nei recipienti di birrificazione.

Informazioni e contatti

1400 Ramada Dr, Paso Robles, California, USA 93446
001 (805) 225-5911
marketing@firestonebeer.com
www.firestonebeer.com