Ti sarà inviata una password tramite email.

Brooklyn Brewery

Fondata nel 1988 a Brooklyn, New York, da Steve Hindy e Tom Potter, inizialmente come beer-firm (la produzione appoggiata agli impianti della Matt Brewing Company, a Utica, New York), passa allo status di birrificio con struttura di proprietà nel 1996, attrezzando un locale a Williamsburg, quartiere nei pressi della stessa Brooklyn. Il sito non riuscendo a coprire per intero, con la sua capacità, le esigenze poste dai ritmi di commercializzazione e di vendita, rimarrà affiancato da una parte di lavorazione effettuata in regime di contoterzismo. Figura rappresentativa, effettivo volto del birrificio, è quella del brewmaster Garrett Oliver, in organico con quel ruolo dal 1994 e ben noto agli appassionati per aver pubblicato nel 2003 il volume, incentrato sul tema degli abbinamenti, dal titolo The brewmaster’s table: discovering the pleasures of teal Beer with real Food. L’evoluzione dell’assetto societario giunge a un importante snodo nel 2016, quando il 24.5% delle quote (appena sotto quel 25% oltre il quale un marchio brassicolo, per le leggi americane, non avrebbe più titolo a qualificarsi come artigianale) viene ceduto al gruppo industriale Kirin, il secondo maggiore del Giappone. Lo stabilimento della Brooklyn, attrezzato per visite guidate, offre la possibilità di un assaggio in loco dei prodotti della casa: tra i quali la Sorachi Ace, una Saison evidentemente consacrata alle virtù dell’omonimo luppolo nipponico.

Informazioni e contatti

#1 Brewers Row, 79 North 11th Street, Brooklyn, New York
001 (718) 486-7422
www.brooklynbrewery.com