Ti sarà inviata una password tramite email.

Breckenridge Brewery

Altro marchio storico del craft movement americano assorbito dalla grande industria, in questo caso dal gruppo che ne è la massima espressione ovvero il colosso AB InBev. La Breckenridge nasce, corrente l’anno 1990, nell’omonima cittadina del Colorado situata nella contea di Summit. Il fondatore è Richard Squire, la sua iniziativa appone il sigillo a quello che, in ordine anagrafico, sarà il terzo birrificio artigianale dello Stato. Un anno dopo sale a bordo Todd Usry, che nel 1994 diventa brewmaster, per poi salire nel 2008 al rango di direttore del settore produzione e vendite, assurgendo infine al ruolo di presidente nel nuovo assetto configuratosi nel 2016 con l’acquisizione della società da parte del colosso multinazionale. Oggi, oltre al sito originario, di Breckenridge appunto (con pub annesso), il marchio si avvale di altre strutture operative: la Ale House a Grand Junction, la Farm House a Littleton, che ospita il principale impianto produttivo, con ristorante e beer-garden, la sede di Denver, i cui recapiti riportiamo in questa pagina. Ampia la gamma della casa non solo per dimensioni numeriche, ma anche per assortimento, abbracciando stili d’impronta tedesca, belga, britannica, americana (ovviamente) e anche performance in territorio sour-wild.

Informazioni e contatti

471, Kalamath St, Denver, Colorado
001 (303) 573-0431
www.breckbrew.com