Ti sarà inviata una password tramite email.

Brasserie de Silly

Realtà brassicola battezzata con una denominazione strettamente territoriale, la locale Brasserie è stata fondata nel 1850 da Marcelin Hypolite Mynbrughen e mantiene tuttora un profilo di tipo familiare, essendo la proprietà, da ormai sei generazioni, nelle mani di una stessa discendenza, la cui genealogia vede oggi al vertice i cugini Lionel e Bertrand Van der Haegen. Specializzato un tempo nella preparazione di tipologie tipiche della regione d’appartenenza, come le Saison e le Grisette (stili peraltro ancor oggi presenti in gamma), il marchio vallone si è via via aperto alla produzione di generi anche non prettamente tradizionali, recependo con curiosità influenze diverse. Così, dopo la fine della prima guerra mondiale, la vicinanza, al fronte durante il conflitto, con le truppe del Regno Unito, offrì lo spunto per l’elaborazione di una ricetta riconducibile a una tipolgia facente parte appunto del repertorio britannico, quella delle Scottish Wee Heavy; ne nacque un’etichetta ancora presente in catalogo, quella della Silly Scotch, robusta ambrata da 8 gradi, declinata tra l’altro in tutta una serie di edizioni millesimate con elevazione in botte.

Informazioni e contatti

Rue Ville Basse 141, Silly
+3268551695
silly@silly-beer.com
www.silly-beer.com