Ti sarà inviata una password tramite email.

Brasserie de la Senne

Tra i marchi più in vista, e meglio conosciuti, della moderna generazione belga, la Brasserie De La Senne (De Zennebrouwerij, in fiammingo) ha la propria base operativa (con una sala cotte da 20 ettolitri, come capacità complessiva, per un volume annuo di circa 1800) a Molenbeek-Saint-Jean una delle 19 municipalità. Il battesimo del birrificio suona come una dedica allo stesso fiume Zenne, che attraversa quel quadrante geografico e che tanto ha dato alla storia delle fermentazioni di matrice belga; e in effetti molto di devozione alle tradizioni (seppur reinterpretata in chiave moderna, con un utilizzo del luppolo, ad esempio, ben più esuberante rispetto al canone classico) troviamo nell’esperienza di questa realtà artigianale. La sua costituzione avviene nel 2006, ad opera di Bernard Leboucq and Yvan De Baets: il secondo con trascorsi professionali alla Brouwerij De Ranke di Dottignies (Hainaut); il primo, in precedenza, fondatore de St. Peter’s Brouwerij, a Sint-Pieters-Leeuw (Brabante Fiammingo). Da allora il sodalizio continua, in quelli che erano stati i locali di un panificio industriale, regalando diverse etichette simbolo: anche per la densità sensoriale in basso grado alcolico, come la Belgian Ale Taras Boulba.

Informazioni e contatti

Chaussée de Gand 565, 1080 Molenbeek-Saint-Jean, Bruxelles
+3224650751
info@brasseriedelasenne.be
www.brasseriedelasenne.be