Ti sarà inviata una password tramite email.

Prime Time del birrificio Brewdog

C’è un tocco tricolore in questa Session Ipa chiamata Prime Time, con cui l’ultradinamico marchio Brewdog (Ellon, Aberdeenshire) alimenta ulteriormente la lista di referenze inclusa in un catalogo già decisamente ampio. La mano in questione è quella di Pietro Maltinti, in forza come birraio al team scozzese e autore in toto della ricetta in questione, vertente sulla scelta di una miscela secca da solo malto Pale e (soprattutto) su una luppolatura affidata a varietà europee: Hallertauer Taurus e Blanc in caldaia; Hallertauer Blanc e Huell Melon nel whirlpool; Blanc, Melon e Ariana in dry hopping.

Fin qui il progetto sulla carta, che, al momento della mescita, si traduce in una pinta dal colore dorato chiaro, attraversato da sottili velature, coronato da una coesa stratificazione di schiuma bianca; e in un arco olfattivo assai ventilato nel quale troviamo i tasselli del cereale fresco, dell’erbaceo, del floreale (peonia, caprifoglio), del fruttato (pesca, pera, uva spina, melone), dello speziato (papavero). Chiusa l’esplorazione visiva e nasale, si passa (ben incoraggiati) alla bevuta: corpo leggero, bollicina brillante, gradazione dietetica (siamo al 4%); insomma una bevuta estiva e decisamente easy, che si sviluppa lungo l’iter di un imbocco morbido, di un centro corsa snello e di un finale asciutto in cui stacca il colpo d’ala amaricante (40 le Ibu) ,lucidamente voluto a chiudere la parabola di questo sorseggio piacevole e senza grossi pensieri.

Prime Time del birrificio Brewdog

Nazione: Italia
Fermentazione: alta
Stile: Session Ipa
Colore: dorato
Gradi alcolici: 4% vol.
Bicchiere: pinta
Servizio: 7-9 °C