Birrificio Argo

Una realtà il cui debutto si colloca nel 2013 quella dell’emiliano Argo, siamo a Lemignano di Collecchio (PR), che è riuscita a imprimere velocemente un solco preciso nel cammino del movimento artigianale italiano. Un calco che rende decisamente ben riconoscibile la cifra voluta per identificare la propria produzione da parte dei titolari Stefano di Stefano – birraio con alle spalle esperienze di alto livello formativo in Italia e negli Stati Uniti – e Veronica Bianchi.

Una coppia che dopo aver viaggiato per il mondo vedendo luoghi meravigliosi, stringendo amicizie forti e visitando i birrifici più interessanti, sceglie il dirigibile come simbolo del birrificio perché rappresenta un modo di viaggiare lento e consapevole, lo stesso approccio con cui i due affrontano la vita. Così come gli Argonauti della mitologia greca che a bordo della nave Argo partirono alla riconquista del Vello d’Oro, il team emiliano a bordo del loro dirigibile esplorano il mondo della birra alla ricerca di nuovi sapori, stili ed ingredienti.

E in effetti l’impianto aziendale, che esprime una capacità di cotta pari a 10 ettolitri e una performance annua mediamente attestata a quota 800, sforna etichette di varia ispirazione, con una particolare preferenza ad esecuzioni in stile britannico e statunitense.

Informazioni e contatti

Via G. di Vittorio 78/A
Lemignano di Collecchio (PR)
329-1448831
info@birrificioargo.com
www.birrificioargo.com

Dati di produzione

Anno di fondazione: 2013
Produzione annua: 800hl
Sala cotte: 10hl
Cantina: 130hl
Birraio: Stefano Di Stefano


Le birre del Birrificio Argo degustate:

· Aran
· Baden Baden
· Kill Green
· Sjavar Bjor
· Tabellina del 3 dei birrifici Argo, Bellazzi e Dada