Lurisia 4 del birrificio Baladin

lur2Il birrificio Baladin nasce nel 1996 a Piozzo, in provincia di Cuneo. Gli impianti produttivi si sono recentemente spostati nella adiacente Farigliano e il birrificio è diventato ufficialmente agricolo nel corso del 2011. La totalità del malto pils utilizzato viene coltivato per Baladin in Basilicata, per essere poi maltato da Agroalimentare Sud. La birra che abbiamo assaggiato per voi è forse una delle meno note del birrificio piemontese: un vero peccato perché è un prodotto molto interessante, di grande leggerezza ma di bella profondità. La Lurisia 4, questo il nome, è prodotta con aggiunta di grano saraceno non maltato e frumento maltato, speziata con petali di rosa. Nel bicchiere si presenta molto chiara, paglierina, appena velata, con buona schiuma, sufficientemente ampia. L’olfatto è elegante e fine, offre note speziate (pepe e zenzero), fruttate (tropicali, di frutta a pasta bianca) e promette una bella dolcezza, che si ritrova puntuale all’ingresso in bocca. Il palato è sostenuto da giusta carbonica, che rende il sorso molto dinamico, alleggerendo il corpo esile ed esibendo un finale asciutto ma retrolfattivamente ricco, sul floreale, molto delicato ed elegante. Birra dalle ottime capacità rinfrescanti (magari servita a qualche grado in meno) grazie alla vena acidula del grano saraceno e alla CO2, ma che esibisce anche una bella complessità, sulle note fruttate, speziate e floreali, che le donano grande personalità.

lur

Lurisia 4 del birrificio Baladin

Fermentazione: Alta
Colore: Dorato
Alc.: 4.5% vol.
Temperatura di servizio: 6-8°C
Bicchiere consigliato: Calice a chiudere