Gamberoni alla birra con insalata di avocado

Ingredienti per 4 persone:

16 gamberoni freschi
10cl di birra blanche
avocado
cipolla di tropea
pomodoro pachino
coriandolo fresco
olio extravergine di oliva
limone
sale
pepe

La ricetta

Prima di tutto occorre pulire i gamberoni freschi. Togliete quindi il carapace assieme al filo nero dell’intestino incidendo la carne con un coltellino affilato. Preparare una vinaigrette agitando velocemente con una frusta olio, limone, pepe e sale. Tagliare l’avocado a dadini assieme alla cipolla e ai pomodorini tagliati in quattro.

Scaldate in una padella due cucchiai di olio extravergine di oliva e cuocete i gamberoni per circa 2 minuti sfumando leggermente con la birra a fiamma vivace. Adagiate i gamberi sull’insalatina  precedentemente composta e condite con la vinaigrette. Spolverate leggermente con il trito di coriandolo fresco e il piatto è pronto.

 

La Vinaigrette
Il termine vinaigrette è un diminutivo del termine francese vinaigre, cioè aceto. La vinaigrette  è generalmente una salsa a base di aceto, olio ed eventuali aromi o spezie, utilizzata come condimento per verdure e insalate. Per prepararla è sufficiente sciogliere il sale nell’aceto, o nel succo di limone, e poi aggiungere gli altri ingredienti nella proporzione desiderata ed emulsionarli con l’aiuto di un frustino.

Da amanti della birra, proponiamo anche la variante con la nostra bevanda come ingrediente, l’unico accorgimento è quello di portare a riduzione la birra in un pentolino prima di unirla agli altri ingredienti.

Ricetta veloce ed estiva, gustosa nonostante la leggerezza. La birra che suggeriamo di utilizzare sia in abbinamento che in cottura è la blanche, birra di frumento belga, speziata tradizionalmente con buccia d’arancia amara e coriandolo. Profumi e aromi che si abbinano perfettamente con il nostro crostaceo. Sicuramente sono da preferire le interpretazioni più delicate dello stile, così da non uccidere il sapore del gambero. Tra le italiane artigianali in stile blanche consigliamo la Friska del birrificio Barley, la Blanche de Valerie dell’Almond’22, la Bianca del birrificio Bruton o perché no la Lemon Ale del birrificio Karma, aromatizzata con scorza di limone della costiera amalfitana.

 

 

Buon appetito!